MAGAZZENO STORICO VERBANESE

... a partire da un'idea di Giovanni Andrea Binda (1803-1874)

Cannero Riviera, Sala Polifunzionale "Carmine", inizio della "esperienza tattile ore 18.30 - concerto ore 21.00

“Les Nations”: Maestri del Barocco Europeo Ensemble Festeggio Armonico   Nel 1752 Johann Joachim Quantz pubblica il suo trattato su come suonare il flauto traverso, che, lungi dall’essere una disamina limitata al solo strumento, contiene molti temi importanti relativi alla prassi esecutiva della musica barocca. Nel capitolo finale, dedicato al giudizio sopra la qualità di […]

http://associazione.verbanensia.org

Locandina del Concerto di Cannero, 8 novembre, ore 21, presso Sala Carmine

Locandina del Concerto di Cannero, 8 novembre, ore 21, presso Sala Carmine

“Les Nations”: Maestri del Barocco Europeo

Ensemble Festeggio Armonico

 

Nel 1752 Johann Joachim Quantz pubblica il suo trattato su come suonare il flauto traverso, che, lungi dall’essere una disamina limitata al solo strumento, contiene molti temi importanti relativi alla prassi esecutiva della musica barocca. Nel capitolo finale, dedicato al giudizio sopra la qualità di un musicista e di una composizione, Quantz mette a confronto la scuola musicale italiana con quella francese, le due più antiche, per arrivare poi a definire lo stile tedesco, “stile misto”, come sintesi dialettica delle due scuole.

All’origine i due stili si somigliavano, e il più famoso musicista francese, Jean Baptiste Lully, era di origini italiane (Giovanni Battista Lulli, fiorentino). Poi, mentre lo stile francese tende a stabilizzarsi nelle sue caratteristiche, la musica vocale e strumentale italiana, rispettivamente con Pistocchi e con Corelli (ma senza dimenticare Vivaldi e Tartini), tende ad evolversi in modo netto e i due ambiti tendono a differenziarsi in modo preciso. Per Quantz lo stile italiano puro è superiore a quello francese. Ma nella parte finale del capitolo Quantz analizza l’evolversi della musica tedesca; questa ora è in grado di raccogliere gli aspetti migliori di entrambe le scuole, e di superarli per diventare stile universale, lo stile misto, appunto. Esito reso possibile anche grazie ai viaggi compiuti dai compositori tedeschi e italiani nel corso del tempo.

Nel proprio programma, proposto a Cannero Riviera, Festeggio Armonico raccoglie alcuni significativi lavori dei maestri delle diverse scuole nazionali.

Programma

P. A. Locatelli (1695-1764), Sonata per flauto e b.c. in re maggiore, op. 2 n. 2 (1732), Largo, allegro, andante, presto

H. Purcell  (1659-1695), Ciaccona dal “Diocleziano”

J. M. Leclair  (1697-1764), Sonata per flauto e b.c. in do maggiore, op. 2 n. 3 (1723), Adagio, allegro, largo, giga (allegro ma poco)

J. S. Bach  (1685-1750), Fuga, dalla Sonata BWV 1001

C.Ph.E. Bach  (1714-1788), Sonata per flauto e b.c. in la minore, Wq 128 (1740), Andante, allegro, vivace (Tema, Variazione I e II)

DuoFesteggioArmonico

Mario Lacchini – flauto traverso

Franz Silvestri – claviorgano

per le musiche in programma e altre informazioni,

ProgrammaSalaCannero

Eventi e Manifestazioni passate

L'archivio completo degli eventi organizzati e/o sponsorizzati dal Magazzeno Storico Verbanese. Scopri tutte le nostre attività per non perderti le prossime.

Archivio Eventi 2020

Archivio Eventi 2019

Archivio Eventi 2018

Archivio Eventi 2017

Archivio Eventi 2016

Archivio Eventi 2015

Archivio Eventi 2014

Archivio Eventi 2013

Vai all'Archivio degli eventi fino al 2012

 

MSV sponsor

  • banner Comune di Cannero Riviera
  • banner Comunità Montana Valli del Verbano
  • banner Fondazione Cariplo
  • banner Laica Cioccolati – Arona
  • banner Litografia Stephan
  • banner Luigi Guffanti 1876 Formaggi per Tradizione
  • banner Navigazione Isole Borromee